RASSEGNA STAMPA

MORTARA

Torna sul palco il dialetto della Lomellina

Sette spettacoli in un mese: la Rassegna lomellina di teatro dialettale si replica a Mortara per il sesto anno consecutivo

31 marzo 2018

MORTARA. Sette spettacoli in un mese: la Rassegna lomellina di teatro dialettale torna a Mortara per il sesto anno consecutivo. E come nel 2017 la serie di commedie in vernacolo promossa dal Comune di Mortara coinvolgerà all’auditorium “Città di Mortara” anche le compagnie amatoriali di Vercelli e di Moncalieri. La presentazione è stata ieri alla presenza del sindaco Facchinotti e dell’assessore alla Cultura Baldin.
 

«Storicamente la Lomellina – hanno spiegato il sindaco e l’assessore – ha sempre guardato per vari motivi al Piemonte: il dialetto di Mortara e della Lomellina, in modo particolare, è molto influenzato da quello dei territori piemontesi limitrofi e abbiamo pensato di riproporre gli amici di Vercelli e di Moncalieri. Ricordiamo che l'ingresso è gratuito e che ogni compagnia può invitare un’associazione di volontariato che potrà posizionare un piccolo stand promozionale e raccogliere eventuali offerte. Inoltre, sarà presente uno stand della mensa dei poveri di don Felice Locatelli».

Si parte sabato 7 aprile e si proseguirà fino al 13 maggio. Pronta la scaletta a suon di battute e risate in vernacolo: gli spettacoli inizieranno sempre alle 21. Si parte sabato 7 aprile con i mortaresi Terry e i Tripè (“Na bela storia”) e si proseguirà domenica 8 aprile con la compagnia Siparietto di San Matteo di Moncalieri (“Margherita detta Pocionin”).

Sabato 30 settembre il Siparietto di San Matteo ha aperto la VIII rassegna "Autunno a teatro"  dedicata al teatro in lingua piemontese ed organizzata dalla Pro Loco e dal Comune con la consulenza artistica di Anna Bruni.

Sanremo: conclusa sabato scorso con le premiazioni la 19a rassegna di teatro dialettale 'Nini Sappia'

Alla presenza dell'Assessore al turismo del Comune di Sanremo, Daniela Cassini, si sono svolte le premiazioni delle compagnie in gara.

Si è conclusa sabato scorso la 19a rassegna di teatro dialettale Nini Sappia, che ha visto in sena nella consueta ed apprezzata cornice di piazza San Siro 5 compagnie ospiti di Liguria e Piemonte, oltre alla Compagnia Stabile Città di Sanremo che ha concluso la propria stagione  estiva.

Alla presenza dell'Assessore al turismo del Comune di Sanremo, Daniela Cassini, si sono svolte le premiazioni delle compagnie in gara. Premio per la miglior commedia (pubblico e giuria) alla compagnia teatrale ‘Siparietto di San Matteo’ di Moncalieri con ‘Brav si… ma nen fol!’, commedia brillante e divertente, creata da un componente-attore della compagnia, nonché ottimo interprete del protagonista, che ha costruito un testo originale e scorrevole, ricco di battute spiritose, a patire da situazioni attinte dalla vita quotidiana con una conclusione che punisce con saggezza gli ingannatori.

Miglior caratterista femminile Tonina Gerbino (Agnese in ‘Brav si… ma nen fol!’): attenta alle situazioni, interviene sempre in modo appropriato e significativo.

Compagnia di teatro amatoriale Siparietto di San Matteo

corso Roma 47/int

10024 Moncalieri, TO

Italy

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon